Presentato ieri alla Banca di Credito Sardo di Cagliari il PREMIO GAETANO MARZOTTO, il riconoscimento che mira a sostenere il sistema dell’innovazione italiana.

Fare il punto su come si sta muovendo la Sardegna in tema di ricerca, innovazione e start up: questo è il tema affrontato ieri, 23 aprile, alla Banca di Credito Sardo di Cagliari per l’evento di presentazione della terza edizione del Premio Gaetano Marzotto.

Cristiano Seganfreddo, direttore generale di Progetto Marzotto e moderatore dell’incontro, ha aperto la tavola rotonda sottolineando l’importanza di sostenere la nascita della nuova impresa in Italia; ‘questi eventi sono momenti importanti per entrare in relazione con territori ad alto potenziale di crescita in cui si cerca di coinvolgere futuri imprenditori e nuovi piani imprenditoriali in grado di far convivere occupazione e benessere sociale’.

E’ il caso di Annalisa Balloi, amministratore delegato di Micro4You e vincitrice della 1° edizione del Premio Gaetano Marzotto con un progetto che sfrutta i microrganismi per ‘smacchiare’ i monumenti: ‘ Grazie all’Associazione Progetto Marzotto, che allora ci aveva dato un assegno di 250 mila euro, abbiamo potuto comprare dei macchinari per passare dallo studio alla commercializzazione del prodotto’.

Innovare per crescere, superare la crisi e diventare competitivi. Questo lo spirito del Premio Gaetano Marzotto che mette a disposizione un montepremi di 800 mila euro alle imprese più promettenti in fattore di innovazione.

All’evento hanno partecipato anche Daniela Ducato, dello staff di Edilana e coordinatrice di Casa Verde CO2.0, Luca Ruiu, fondatore di Bioecopest, Valter Songini, responsabile relazioni esterne e comunicazione di Sardegna Ricerche, Barbara Argiolas, assessore alle Attività Produttive e Turismo Comune di Cagliari

Giampiero Comandini, assessore alle Attività Produttive e Turismo Provincia di Cagliari, Elisabetta Gola, coordinatore del Corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università di Cagliari, Giorgio Mazzella, presidente Banca di Credito Sardo e Pierluigi Moncerini, direttore generale Banca di Credito Sardo.

L’evento si è svolto in collaborazione con la Banca di Credito Sardo di Cagliari, il Comune di Cagliari, la Provincia di Cagliari e l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Cagliari.

Comments are closed.