Presentazione della terza edizione del Premio Gaetano Marzotto a Roma: alla LUISS ENLABS si è incontrato ieri il network del Sistema Innovazione in Italia

Grande affluenza per la presentazione di ieri, mercoledì 8 maggio, della collaborazione nata tra Progetto Marzotto e LUISS ENLABS, nuovo partner del Premio “Dall’Idea all’Impresa” della terza edizione del Premio Gaetano Marzotto

LUISS ENLABS, la fabbrica delle start up nata dalla joint venture tra l’Università e l’acceleratore d’impresa – in collaborazione con Wind – ha l’obiettivo di fornire agli studenti un’opportunità nel mercato del lavoro e di trasformare le migliori idee di business in iniziative economiche di successo.

Della partnership tra Progetto Marzotto e LUISS ENLABS hanno parlato Luigi Capello, fondatore di LUISS ENLABS, e Pierluigi Celli, direttore generale di LUISS, che sostengono l’importanza di questa unione che mira a trasformare le startup in storie di successo.

Collaborazioni per portare alla ribalta progetti innovativi e collegamenti tra il mondo imprenditoriale, il settore dell’innovazione e gli investitori.  Questo il concetto condiviso da tutti i presenti in sala.

Come Matteo Marzotto, presidente di Progetto Marzotto, convinto che l’iniziativa del Premio Gaetano Marzotto costituisca un’occasione concreta di sostegno alla nuova imprenditoria: ‘Il Premio è un progetto unico per il coinvolgimento attivo delle tante energie italiane, dai giovani imprenditori alle Università, dagli incubatori agli investitori, dai Ministeri alle Associazioni di categoria, ai giovanissimi start upper. Non è un semplice assegno, seppur importante, ma un progetto quotidiano di creazione di un ecosistema dell’innovazione in Italia. Perché noi crediamo in questo Paese.’

Del fare network innovativo ne  hanno parlato alcune startup di LUISS ENLABS quali CoContest, la piattaforma rivolta al mercato dell’interior design, che permette di avere – in tempi rapidi e costi contenuti – render, layout, preventivi personalizzati on line per rinnovare e arredare una casa, Le Cicogne, l’iniziativa imprenditoriale rivolta a giovani tra i 18 e i 28 anni in cerca di un’occupazione flessibile, in risposta alle esigenze sempre più stringenti delle famiglie di baby-sitting, baby-tutoring e baby-taxi e Risparmio Super, il sito che confronta i prezzi di oltre 13.000 punti vendita in Italia, aiutando il consumatore a risparmiare.

L’evento moderato da Luca de Biase, giornalista Il Sole 24 Ore , ha visto la partecipazione di  Matteo Fago, fondatore Venere.net Spa, Giuseppe Ragusa, Task Force Agenda Digitale e Start Up del Ministero per lo Sviluppo economico e docente LUISS, Cristiano Seganfreddo, direttore generale Progetto Marzotto, e Stefano Venditti, presidente Asset Camera e presidente regionale Legacoop Lazio.

Comments are closed.