Il PREMIO GAETANO MARZOTTO ritorna a Bari: innovazione e startup a THE HUB

E’ stato illustrato ieri pomeriggio presso l’incubatore The Hub di Bari, il Premio Gaetano Marzotto, il riconoscimento italiano che mette a disposizione un montepremi di 800mila euro per seminare e coltivare idee di imprese innovative e sociali.

L’incontro, che ha visto un’attiva partecipazione di giovani e non solo, è stato aperto da Luca Scandale, docente di Economia della Cultura ed Economia del Territorio Università LUM-Jean Monnet di Bari, che ha evidenziato come la Puglia sia all’avanguardia in Italia in materia di imprese giovanili, start up e incubatori.

Non a caso quest’anno  la scelta di The Hub per la presentazione. Lo spazio di co-working con più sedi in Italia, è nuovo partner del Concorso per il “Premio dall’Idea all’’Impresa” in collaborazione con la Camera di Commercio di Bari e la Consulta Giovanile dell’ente camerale barese, istituzione che già in passato ha sostenuto e ospitato l’iniziativa, contribuendo a far crescere l’ecosistema innovazione.

‘Anche quest’anno abbiamo voluto fornire il nostro supporto organizzativo – ha detto il presidente della Camera di Commercio Alessandro Ambrosi – dando continuità alla nostra presenza .in quell’humus assai fertile che si è creato in Puglia per l’innovazione e le start up – tanto che la stessa Camera di Commercio si è fatta promotrice del bando ‘Valoreassoluto’. Ci tengo a ricordare  che il 2012 ha visto la Puglia terza Regione per partecipazioni di start up al Premio dell’Associazione Marzotto, dopo la Lombardia e il Veneto, ex aequo con l’Emilia Romagna’.

Due dei cinque vincitori della passata edizione sono pugliesi: Micaela Cassisa di Foggia, con Happy Gift, piattaforma web dedicata all’acquisto di regali, con un’attenzione per la manifattura italiana; e Salvatore Modeo di Lecce, con MRS, start-up volta al recupero di materiali metallici derivati da processi di deposizione di film sottile presenti in applicazioni a elevato contenuto tecnologico (microchip, MEMS, celle solari). Quest’ultimo oggi pomeriggio ha in Fiera ha trasferito la propria esperienza a una rosa selezionata di giovani startupper e imprenditori pugliesi, invitati a partecipare all’appuntamento, concepito sotto forma di talk con il preciso obiettivo di ribaltare la piramide delle discussioni tipiche sul tema della innovazione e della creatività giovanile.

‘Con il Premio Gaetano Marzotto intendiamo costruire un nuovo immaginario in maniera concreta e operativa, a partire dalla specificità del PIL italiano, proprio da quei settori che ci rendono leader nel mondo, quali la moda, l’agroalimentare, il manifatturiero, il turismo e i beni culturali’, ha detto Cristiano Seganfreddo, direttore generale di Associazione Progetto Marzotto e di Corriere Innovazione.

Sono intervenuti alla presentazione anche Silvio Maselli, presidente Associazione Film Commission Italiane, Sergio Ventricelli, presidente Consulta Giovanile Camera Commercio Bari, Leonardo Volpicella, direttore generale Fiera del Levante oltre a numerose start up pugliesi.

Comments are closed.