PREMIO DALL’IDEA ALL’IMPRESA – LUISS ENLABS: CONDOMANI

Condomani è un social network che agevola la gestione del condominio, mettendo in rete condòmini, amministratori, fornitori e professionisti della manutenzione. 

Sede: Condomani Srls, con sede a Rende (Cosenza);

Team

Giovani laureati, età media 28 anni:

Antonio Bevacqua, CEO

Francesco Pipita, CTO

Federica Sesti Osseo, CCO

Tecnologia/Prodotto/Servizio

L’architettura del sistema è costituita da un server centralizzato, sviluppato usando tecnologia Java, che si interfaccia con i diversi client attraverso web services. In tal modo, il sistema resta aperto alla possibilità di sviluppare client di ogni tipo, basati su qualunque tecnologia. Gli utenti possono utilizzare Condomani interfacciandosi ad un client web, basato su tecnologia Php.
E’ inoltre disponibile su AppStore un’applicazione per iPhone e su Google Play un’app in versione Beta per Android. Grazie alla comunicazione tra client e server, basata sui web services, sarà immediato creare nuovi client (ad esempio una applicazione offline per Chrome) o client desktop basati su tecnologia Microsoft o ancora un client costituito da un’applicazione Fb. Sarà immediato persino realizzare nuovi client basati su tecnologie che devono essere ancora inventate.

Ricadute sociali e territoriali

Condomani stravolge il vecchio modo di vivere la vita condominiale. Non è più l’amministratore ad essere posto al centro, ma è tutto il condominio ad essere reso finalmente parte attiva, condòmini in primis.
Con Condomani, il condòmino potrà facilmente inoltrare una richiesta d’intervento al suo amministratore allegando una foto, anche dal proprio smartphone; monitorare l’evoluzione dei lavori; controllare tutte le spese condominiali; proporre ordini del giorno e avanzare le decisioni da sottoscrivere in assemblea servendosi di strumenti di votazione; dialogare con gli altri condòmini, anche quelli che non utilizzano internet; scambiarsi documenti; contattare con un click tutti i professionisti della manutenzione della nostra rete; etc.
Oltre ai condòmini, Condomani supporta in tutto anche l’amministratore: dalle assemblee, ai bilanci, dai servizi di postalizzazione alle richieste di intervento.
Le ultime figure che entrano in gioco sono quelle dei fornitori e dei professionisti della manutenzione. Essi potranno: ricevere le richieste di pronto intervento; aggiornare amministratore e condòmini sull’evoluzione dei lavori all’interno del condominio in esame; trovare nuovi clienti attraverso il lancio di offerte dedicate al mondo dei condomini e a singoli clienti; ricevere feedback sul proprio operato; settorializzare la propria pubblicità.
Per entrare nel mondo di Condomani non bisogna installare nulla perché è tutto sul web.
Per accedere basta collegarsi su internet da pc, tablet o smartphone.
Ci si può iscrivere andando su www.condomani.it oppure scaricando gratuitamente la nostra app “Condomani” dall’AppStore e da Google Play.

Analisi del mercato

In Italia esistono circa 1 milione di condomìni potenzialmente interessati al nostro prodotto, per un totale di 11 milioni d’interni. Tali dati provengono dal data warehouse dell’ISTAT, sul censimento delle abitazioni del 2001, e dal rapporto ANACI-Censis 2006.
Su 11 milioni di edifici a uso abitativo, 1 milione è composto da almeno 5 interni e quindi classificabili come condomini. Gli amministratori che svolgono la professione di amministratori di condominio come unica fonte di reddito sono 80.000, su un totale di 320.000, secondo un rapporto Anaci-Censis e impresalavoro.eu del 2009.
I dati di Google AdWords dell’ultimo mese danno un valore pari a 50.000 ricerche mensili per le combinazioni di parole come “software condominio”, “software per amministratori condominio”.

 

www.condomani.it